“Buon Nastro Rosa a tutti”

Il sindaco di Roccagorga Carla Amici invita Giorgio Casati, direttore generale ASL Latina e i Sindaci della provincia pontina a partecipare alla giornata inaugurale della “Campagna Nastro Rosa 2016” che si terrà il prossimo 2 Ottobre a Roccagorga

Di seguito il contenuto delle due due lettere.

“Ill.mo Direttore

in occasione dell’apertura della Campagna Mondiale Nastro Rosa 2016, il Comune che mi onoro di rappresentare, unitamente ai comuni dell’Area dei Monti Lepini – Sezze, Priverno, Maenza, Sonnino, Prossedi, Pisterzo, Roccasecca dei Volsci, Bassiano, Sermoneta, Norma, Roccamassima, Cori, con l’approvazione ed il sostegno della Lilt Provinciale, ospiterà la Cerimonia Provinciale di inaugurazione di questa importante iniziativa di prevenzione.

Alla presenza di tutti i Sindaci della Provincia , dei rappresentanti Istituzionali, dell’Università La Sapienza Polo Pontino , della Lilt Provinciale di Latina, delle autorità civili, militari e religiose,

Domenica 2 ottobre 2016

alle ore 10, 30 presso il teatro Comunale di Roccagorga sito in Piazza 6 Gennaio, si darà avvio alla campagna di sensibilizzazione e promozione della prevenzione del tumore al seno.

La Sua presenza alla cerimonia sarà per tutti di rilevante importanza e motivo di riconoscimento nei confronti della ASL di Latina, dell’impegno per l’istituzione della Breast Unit provinciale, e grazie alle professionalità in essa presenti, si è potuto garantire alle nostre comunità, un approccio multidisciplinare nel percorso diagnostico e terapeutico di assoluta eccellenza per quella patologia oncologica che risulta essere prima per incidenza nella popolazione femminile… 

Il Sindaco

D.ssa Carla Amici”

 

“Cari colleghi,

La Campagna Nastro Rosa 2016, organizzata dalla Lilt di Latina, dalla ASL di Latina, dall’Università La Sapienza Polo Pontino e dai Sindaci dei Comuni della provincia di Latina, si svolgerà per l’intero mese di Ottobre in contemporanea con più di 70 paesi al mondo.

Tutti noi Sindaci, da diversi anni, abbiamo aderito a questa campagna fondamentale per la prevenzione del tumore al seno, illuminando di rosa per tutto il mese di ottobre un luogo identificativo dei nostri territori.

In occasione dell’apertura della Campagna Mondiale Nastro Rosa 2016, il Comune che mi onoro di rappresentare, recependo l’indirizzo della Lilt Provinciale di coinvolgere contemporaneamente più Comuni di un’area vasta, si è proposto di accogliere e di coordinare le iniziative per la Cerimonia di apertura proprio nel mio Comune.

Per l’anno 2016 il Comune di Roccagorga unitamente ai comuni dell’Area dei Monti Lepini – Sezze, Priverno, Maenza, Sonnino, Prossedi, Pisterzo, Roccasecca dei Volsci, Bassiano, Sermoneta, Norma, Roccamassima, Cori, con l’approvazione ed il sostegno della Lilt Provinciale, ospiterà la Cerimonia Provinciale di inaugurazione di questa importante iniziativa di prevenzione.

Insieme ai Sindaci dei Monti Lepini aderenti all’iniziativa e ad al coinvolgimento di tutti i Sindaci della Provincia , dei rappresentanti Istituzionali, dell’Università La Sapienza Polo Pontino, della Lilt Provinciale di Latina, delle autorità civili, militari e religiose,

Domenica 2 ottobre 2016

alle ore 10, 30 presso il teatro Comunale di Roccagorga sito in Piazza 6 Gennaio, si darà avvio alla campagna di sensibilizzazione e promozione della prevenzione del tumore al seno.

In attesa di una cortese conferma della Tua presenza o in caso di impossibilità, di incaricare un Tuo delegato, si prega di indossare per l’occasione la Fascia tricolore.

La conferma consentirà anche di pianificare le aree di parcheggio riservate.

Un caro saluto

Carla Amici”

Pubblicato in Eventi, News | Contrassegnato , | Lascia un commento

Buon compleanno alla LILT di Gaeta

fotoLo scorso 17 settembre, nell’aula consiliare del palazzo comunale di Gaeta, si è svolto un incontro pubblico per festeggiare il primo anno di attività del centro territoriale di prevenzione – Lega Italiana Lotta contro i Tumori del sud pontino. A seguire il video dell’evento.

Pubblicato in News, Video | Contrassegnato , | Lascia un commento

Campagna “Nastro Rosa 2016”, la lettera per invitare Sindaci e autorità

Tutti i sindaci dei comuni della provincia di Latina e le autorità locali sono stati invitati a partecipare alla “Campagna mondiale Nastro Rosa 2016” organizzata dalla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Latina, assieme ai sindaci dei Comuni del Comprensorio dei Monti Lepini , all’Università La Sapienza Polo Pontino e alla ASL di Latina.

Di seguito la lettera inviata ai Sindaci e alle autorità.

Anche quest’anno la LILT Nazionale ha promosso la Campagna Mondiale “Nastro Rosa 2016”. La Campagna ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica alla prevenzione del tumore al seno. Il tumore al seno è il big Killer numero uno per il genere femminile. Si stimano in Italia circa 50.000 nuovi casi ogni anno. In particolare si registra un aumento del 29% tra le giovani donne in età compresa tra i 25 e i 44 anni. Oggi la guaribilità per questa patologia è di oltre il 90%, ma si potrebbe già raggiungere la quota del 98%. Numeri impressionanti che fanno di questo tumore una vera emergenza sociale.

Fondamentale a livello di comunicazione, è stata l’adesione alla Campagna Nastro Rosa di migliaia di Città in tutto il Mondo, che hanno, durante il mese di Ottobre, illuminato di rosa, colore simbolo di questa lotta, Edifici, Monumenti, Paesaggi, Fontane, Piazze.

Nella nostra provincia tutti i 33 Comuni in segno di adesione alla Campagna Nastro Rosa del 2014 e 2015, hanno illuminato di rosa una o più location particolarmente rappresentative del loro territorio.

In seguito a questo successo, la LILT, la AUSL e tutti i 33 Comuni della provincia si sono inseriti autorevolmente nel circuito delle oltre 70 Nazioni al Mondo che partecipano alla Campagna Mondiale Nastro Rosa 2016.

Un riconoscimento particolare va ai Sindaci della nostra provincia, i quali, in sinergia con la Direzione Generale della ASL, hanno creato le premesse per istituire la Breast Unit unica provinciale. Evento di fondamentale importanza. La Breast Unit garantisce infatti, una più lunga sopravvivenza e una migliore qualità di vita alle donne colpite dal tumore al seno. La Breast Unit pontina è organizzata su due percorsi. Un percorso territoriale che include il programma di screening e una diagnostica ad elevato livello di specializzazione, la cui Direzione è stata affidata al Dott. Carlo De Masi. Un percorso diagnostico – terapeutico Intraospedaliero la cui Direzione è stata affidata al Dott. Fabio Ricci.

La LILT invita i Sindaci dei nostri 33 Comuni ad aderire alla Campagna Nastro Rosa 2016 illuminando di rosa, per tutto il mese di Ottobre, una location che rappresenti la loro Storia e Cultura, ed invita i Responsabili di tutte le Istituzioni, a voler manifestare formalmente e nei modi consentiti la loro adesione.

Come LILT, inseriremo le immagini di queste location nel circuito Nazionale ed Internazionale della Campagna sulla nostra rivista e on-line, faremo comunicati stampa sui media locali e nazionali.

E’ evidente, che la Campagna Nastro Rosa è prima di tutto una battaglia per sconfiggere il tumore al seno. Una battaglia di tipo culturale, le cui linee strategiche a livello mondiale consistono nel ricercare sistemi di collaborazione tra Istituzioni e Società Civile per promuovere tra i cittadini la Cultura della Prevenzione e dell’Educazione in Campo Oncologico.

Proprio per questo, noi crediamo che i Sindaci, con le loro Amministrazioni, essendo tra le prime Istituzioni a contatto diretto con i cittadini, abbiano il diritto – dovere di interessarsi a questa problematica per la indiscutibile ricaduta di Salute Pubblica sulla popolazione.

Oltre alla suddetta battaglia, “Nastro Rosa 2016” deve rappresentare per tutti noi una occasione per divulgare i valori Etici, di Civiltà della nostra gente facendo conoscere all’Italia e al Mondo le radici della nostra storia e della nostra cultura, attraverso la presentazione e valorizzazione delle bellezze presenti nelle nostre Città.

Siamo sicuri che con lo sforzo di tutti possiamo vincere questa battaglia.

Auguri per un buon “Nastro Rosa 2016” a tutti noi.

IL Presidente della LILT Provinciale di Latina

Dott. Alessandro Rossi

P.S. Il Presidente e il Direttivo Provinciale, ringraziano i Volontari LILT per l’encomiabile impegno a favore della Campagna Nastro Rosa 2016.

Addetto stampa Campagna Nastro Rosa Dott.ssa Elena Ganelli.

N.B. Per aderire basta inviare una mail al nostro sito lilt.nastrorosa2016.lt@gmail.com con scritto “Adesione Campagna Nastro Rosa 2016”.

Ulteriori Informazioni relative alla Campagna Nastro Rosa, sulla LILT Nazionale e LILT Latina sono disponibili on-line sui nostri siti.

Si comunica alle S.V. che per eventuali ulteriori chiarimenti possono rivolgersi al:

  • Ignazio Di Stefano, Responsabile Segreteria Generale – Eventi – Risorse Umane, presso la Sede Provinciale della LILT di Latina – Tel. 0773/694124
  • Alessandro Novaga, Coordinatore Relazioni Esterne della Presidenza – cell. 339.2346026
Pubblicato in News | Lascia un commento

Al via la “Campagna Nastro Rosa 2016”

Il Comune di Latina illuminato di rosa in occasione dell'ultima edizione della “Campagna Nastro Rosa”

Il Comune di Latina illuminato di rosa in occasione dell’ultima edizione della “Campagna Nastro Rosa”

Al via la “Campagna Nastro Rosa 2016”.

Dopo il successo riscosso negli anni passati, l’importante evento di sensibilizzazione della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) torna nella provincia pontina.

La “Campagna Nastro Rosa 2016”, organizzata dalla Lilt di Latina, dalla ASL di Latina, dall’Università La Sapienza Polo Pontino e dai Sindaci dei Comuni della provincia di Latina, si svolgerà per l’intero mese di Ottobre in contemporanea con il resto del mondo.

Gaeta e Sabaudia, città scelte negli anni passati come location per il giorno inaugurale dell’evento, quest’anno passeranno il testimone a Roccagorga. Roccagorga però non sarà da sola, ma al suo fianco in partership ci saranno anche tutti gli altri comuni del comprensorio dei Monti Lepini: Maenza rappresentato dal sindaco Claudio Sperduti, Sonnino rappresentato dal sindaco Luciano De Angelis, Prossedi rappresentato dal sindaco Angelo Pincivero, Priverno rappresentato dal sindaco Anna Maria Bilancia, Roccasecca dei Volsci rappresentato dal sindaco Barbara Petroni, Bassiano rappresentato dal sindaco Domenico Guidi, Sezze rappresentato dal sindaco Andrea Campoli, Sermoneta rappresentato dal sindaco Claudio Damiano, Rocca Massima rappresentato dal sindaco Angelo Tomei, Cori rappresentata dal sindaco Tommaso Conti, Norma rappresentato dal sindaco Gianfranco Tessitori.

L’appuntamento per l’inaugurazione della “Campagna Nastro Rosa 2016” è dunque fissato per il prossimo 2 ottobre alle 10,30 presso il teatro comunale di Roccagorga.

All’evento sono invitati tutti i sindaci dei Comuni della provincia di Latina e le autorità locali. Da questa data in poi e per l’intero mese di ottobre tutti i partecipanti alla “Campagna Nastro Rosa 2016” si impegneranno a mettere in atto iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica alla prevenzione del tumore al seno.

In particolare, in segno di adesione, i Sindaci pontini sono chiamati ad illuminare di rosa (colore simbolo della lotta contro il tumore al seno) edifici, piazze, monumenti, fontane e qualsiasi altro monumento artistico e culturale che faccia parte del patrimonio storico delle città da loro amministrate.

Le aspettative sono davvero tante considerato che nelle ultime edizioni, la “Campagna Nastro Rosa” ha superato ogni record riuscendo a coinvolgere tutti e 33 i comuni della provincia di Latina che si sono fin da subito attivati ad illuminare di rosa le proprie città.

Proprio in seguito a questo successo, la LILT, la AUSL e tutti i 33 Comuni della provincia sono riusciti ad inserirsi autorevolmente nel circuito delle oltre 70 nazioni al mondo che partecipano attivamente alla “Campagna Mondiale Nastro Rosa 2016”.

Un traguardo autorevole che riesce a coniugare l’attenzione alla salute con l’impegno a divulgare e far conoscere all’Italia e al Mondo le radici della nostra storia e della nostra cultura, attraverso la presentazione e valorizzazione delle bellezze presenti nelle città pontine.

La “Campagna Nastro Rosa” è prima di tutto una battaglia per sconfiggere il tumore al seno. Una battaglia di tipo culturale, le cui linee strategiche a livello mondiale consistono nel ricercare sistemi di collaborazione tra istituzioni e società civile per promuovere tra i cittadini la cultura della prevenzione e dell’educazione in campo oncologico.

Il tumore al seno è infatti il big Killer numero uno per il genere femminile. Si stimano in Italia circa 50.000 nuovi casi ogni anno. In particolare si registra un aumento del 29% tra le giovani donne in età compresa tra i 25 e i 44 anni. Oggi la guaribilità per questa patologia è di oltre il 90%, ma si potrebbe già raggiungere la quota del 98%. Numeri impressionanti che fanno di questo tumore una vera emergenza sociale.

In tal senso, nella provincia di Latina, si è fatto e si sta facendo davvero tanto. Negli ultimi anni i Sindaci della provincia di Latina, in sinergia con la Direzione Generale della ASL, hanno infatti creato le premesse per istituire la Breast Unit unica provinciale. La Breast Unit garantisce una più lunga sopravvivenza e una migliore qualità di vita alle donne colpite dal tumore al seno. Nello specifico la Breast Unit pontina è organizzata su due percorsi. Un percorso territoriale che include il programma di screening e una diagnostica ad elevato livello di specializzazione, la cui Direzione è stata affidata al Dott. Carlo De Masi. Un percorso diagnostico – terapeutico Intraospedaliero la cui Direzione è stata affidata al Dott. Fabio Ricci.

Pubblicato in News, Prevenzione | Contrassegnato | Lascia un commento

Progetto di Educazione alimentare

E’ disponibile sul sito della LiLT la documentazione completa del Progetto di Educazione alimentare sviluppato recentemente in collaborazione con la sezione LiLT di Treviso, il CNR di Roma e l’USR Lazio ufficio VIII ambito territoriale Latina.

Pubblicato in News | Lascia un commento

Avviso agli utenti della Prevenzione Dermatologica

E’ cambiato il metodo delle prenotazioni delle visite dermatologiche per controllo nei.

Dal 1 al 25 settembre 2016 si accettano prenotazioni solo via email all’indirizzo latina.lilt@gmail.com relativamente agli appuntamenti di novembre e dicembre.

 

 

Pubblicato in News | Lascia un commento

“La prevenzione è nostra amica”

IMG_1675

Un momento dell’incontro

Sabato pomeriggio presso il teatro Comunale di Roccagorga si è svolto un incontro – dibattito il cui slogan era “La prevenzione è nostra amica” che ha affrontato il tema molto sentito della neoplasia della mammella. L’incontro è stato organizzato dall’Amministrazione Comunale, Sindaco dott.ssa Carla Amici, e dalla dott.ssa Nancy Piccaro Assessore alle Politiche Sanitarie in collaborazione con la LILT, Lega Italiana per Lotta contro i Tumori provincia di Latina.

IMG_1670Di fronte ad un teatro pieno all’inverosimile l’incontro è stato aperto dalla dott.ssa Piccaro che come operatrice sanitaria dell’ospedale “ S.M. Goretti” ha sottolineato l’importanza della prevenzione a 360 gradi nel mondo della sanità. Molto partecipato l’intervento del sindaco che, anche come donna, ha tracciato l’importanza di una sempre più stretta sinergia tra tutti gli operatori coinvolti, dalla politica, alla Ausl, alla Università.

IMG_1672

A seguire l’intervento del dott. Alessandro Novaga responsabile per i Rapporti con gli Enti e le Istituzioni per la Presidenza della LILT, che ha portato i saluti del Presidente dott. Alessandro Rossi e tracciato un resoconto dell’attività svolta dall’Associazione in questi anni in provincia di Latina, ringraziando tutti i volontari e le numerose infermiere presenti in sala.IMG_1671

IMG_1674

Di primissimo ordine i relatori chiamati, dal Prof. Erasmo Spaziani, docente universitario vero deus ex machina della medicina rocchigiana, umanamente e professionalmente sempre disponibile, che ha spiegato l’importanza medico-scientifica della prevenzione nell’ambito di una vera e sentita sinergia tra Strutture Sanitarie Aziendali e l’Università. Alla fine ha relazionato il Chirurgo Senologo, Direttore Clinico della Breast Unit della Ausl di Latina, dott.Fabio Ricci, anch’egli rocchigiano che mancava dal suo paese da oltre 30 anni, tanto che all’inizio della sua relazione ha tradito un attimo di emozione. IMG_1673Il dott. Ricci ha ripercorso l’evoluzione della ricerca e dell’innovazione in campo senologico, partendo dall’approccio iniziale fino ad arrivare al percorso diagnostico – terapeutico. Ha ribadito l’importanza della presa in carico del paziente metaforicamente rappresentato dal cosiddetto “caregiver”, con il paziente al centro dell’agire medico, una vera rivoluzione e principale obiettivo della Breast Unit. Indirizzo, quest’ultimo, su cui tra l’altro fa molto affidamento il nuovo Direttore Generale della Ausl dott. Giorgio Casati.

                                                            Assessore Comunale Dott.ssa Nancy Piccaro

Pubblicato in News | Lascia un commento

“Una realtà a favore delle donne“, intervista al senologo Ricci

Di seguito l’intervento del dottor Fabio Ricci dopo il convegno di Aprilia

(Servizio a cura di Marina Cozzo Il Corriere della città)

 

Pubblicato in News, Video | Contrassegnato , | Lascia un commento

“Una realtà a favore delle donne”, incontro ad Aprilia

Sabato 2 aprile 2016 alle 16,30, il Centro Italiano Femminile di Aprilia, accoglie l’incontro dibattito “La Breast Unit: Una realtà a favore delle donne” in programma in via Veneto 2 (Comitato di quartiere Aprilia Nord).

Tra i relatori:

  • il Dott. Fabio Ricci, chirurgo senologo direttore clinico Breast Unit Ausl Latina
  • il Dott. Giampaolo Spinelli oncologo Ausl Latina/ Università La Sapienza, Polo pontino
  • il Dott. Alessandro Novaga, responsabile Presidenza Lilt provinciale per i rapporti con enti e istituzioni

Per l’occasione la giornalista Marina Cozzo presenterà il libro “Intrecci di vita” di Rosy Langiano, presidente Cif Aprilia e responsabile Lilt Aprilia.

Parte del ricavato della vendita del libro sarà devoluto alla Lilt di Latina.

All’evento è previsto l’intervento del gruppo musicale The Sciulby.

Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Lascia un commento

3^ INCONTRO PONTINO DI CASISTICA DERMATOSCOPICA INTERATTIVA

La sezione provinciale di Latina della Lega Italiana per la lotta contro i Tumori organizza nella giornata di sabato 2 aprile 2016, presso la sala convegni della struttura alberghiera “Il Focarile” ad Aprilia, il “3^ INCONTRO PONTINO DI CASISTICA DERMATOSCOPICA INTERATTIVA” nel corso del quale verrà assegnato il “Premio Letizia Aielli”,  dedicato alla memoria di un giovane magistrato deceduto prematuramente a causa di tale neoplasia. La dermatoscopia è ritenuta, attualmente, una metodica non invasiva di fondamentale importanza nella diagnosi precoce e nella gestione del melanoma e degli altri principali tumori della pelle nonché di supporto per l’individuazione di molte altre patologie infiammatorie cutanee e la sezione provinciale di Latina della Lega Italiana per la lotta contro i Tumori, da ben 20 anni, è impegnata nella prevenzione primaria e secondaria dei tumori della pelle utilizzando, trai primi centri nel Lazio, tale mezzo diagnostico. Il convegno, pianificato grazie al contributo educazionale della BioNike, prevede la partecipazione di circa 150 specialisti dermatologi che discuteranno in aula casistica dermatoscopica presentata da quasi tutti i centri, ospedalieri ed universitari, che nel Lazio ed in Abbruzzo eseguono questa metodica. Nel corso dell’incontro, organizzato dal dott. Alessandro Annetta, dermatologo presso la Azienda USL di Latina e consulente della LILT, sono previste le letture magistrali del Prof. Giuseppe Argenziano, responsabile scientifico dell’evento, professore di Dermatologia presso la seconda Università di Napoli, della Prof.ssa Ketty Peris, direttrice della Clinica Dermatologica del Policlinico Gemelli di Roma e del Prof. Alessandro Di Stefani del Complesso Integrato Columbus di Roma.

Pubblicato in News | Lascia un commento